aggiungere sito a Google Analytics

Come aggiungere un sito a Google Analytics

Scritto da on . Postato in Web Analytics

Hai appena intuito le potenzialità della Web Analytics e vuoi aggiungere un sito a Google Analytics, ma non sai come fare? In questa guida base vediamo tutte le modalità per inserire un sito in un account Google Analytics e dove inserire il codice di monitoraggio nelle pagine del nostro sito web per tracciare i dati in modo corretto.

Più precisamente vedremo:

  1. I passi per aggiungere il sito su Google Analytics
  2. Dove inserire il codice di monitoraggio
  3. Aggiungere il codice di monitoraggio tramite Implementazione PHP
  4. Come installare Google Analytics tramite Google Tag Manager

I passi per aggiungere il sito su Google Analytics

Partendo dal presupposto che la versione base di Google Analytics è gratis (esiste anche la versione Premium), il primo passo per aggiungere un sito su Google Analytics consiste nel creare un account Google Analytics a questo indirizzo www.google.com/analytics/ inserendo le credenziali del vostro account Google oppure creando un nuovo account con il vostro indirizzo email aziendale (non necessariamente deve essere un indirizzo email Gmail).

Una volta entrati nel proprio account Google Analytics vi ritroverete davanti la seguente schermata:

aggiungere sito ad account Google Analytics

in cui vi saranno richieste le seguenti informazioni:

  • Che cosa vuoi monitorare: scegliere tra Sito web oppure App mobili;
  • Nome account: è consigliabile inserire il nome della vostra azienda;
  • Nome sito web o Nome app: è consigliabile inserire il nome del proprio dominio (esempio: Domino.it);
  • URL del sito web: dobbiamo inserire la URL del nostro sito web (esempio: http://www.dominio.it);
  • Categoria di settore: selezionare la categoria nella quale il nostro sito rientra fra quelle messe a disposizione;
  • Segnalazione fuso orario: selezioniamo il nostro paese e il rispettivo fuso orario;
  • Impostazioni di condivisione dei dati: stabiliamo quali dati condividere con Google. E’ consigliabile selezionare l’opzione Benchmarking per mettere a confronto il rendimento del nostro sito con quello di altri siti del nostro stesso settore (sarà poi possibile vedere i dati nel report Analisi comparativa).

Infine occorre cliccare su Ottieni l’ID monitoraggio per poi leggere e accettate le condizioni generali del servizio.

Nota bene: qualora volessi aggiungere un altro sito a Google Analytics, se si tratta di un sito della tua azienda ti basterà cliccare a livello di Proprietà su “Crea nuova proprietà” ed inserire i dati richiesti (sono gli stessi spiegati precedentemente).

aggiungere altro sito Google Analytics

Se invece si tratta di un sito di un tuo cliente è consigliabile creare un nuovo account posizionandosi nel menu Account per poi cliccare su “Crea nuovo account” e seguire i passi illustrati precedentemente.

creare nuovo account Google Analytics

I motivi di questa organizzazione li spiego nell’articolo Account, Proprietà e Viste in Universal Analytics.

Dove inserire il codice di Google Analytics

Ora che abbiamo creato l’account Google Analytics per iniziare a raccogliere i dati relativi al traffico, occorre inserire il codice di monitoraggio su tutte le pagine del nostro sito web. Per ottenere il codice di monitoraggio dobbiamo posizionarci nel menu Amministrazione, a livello di Proprietà, cliccare su “Informazioni sul monitoraggio” ed infine su “Codice di monitoraggio”.

inserire codice Google Analytics

A questo punto troveremo il codice da aggiungere in ogni pagina che desideriamo monitorare del nostro sito web, copiandolo e poi incollandolo subito prima della chiusura del tag head.

Esempio codice Universal Analytics:

esempio codice Google Analytics.jpg

Aggiungere codice monitoraggio tramite Implementazione PHP

Un secondo metodo per aggiungere il codice di monitoraggio di Google Analytics consiste nell’Implementazione PHP. Per farlo occorre creare il file analyticstracking.php con all’interno il codice di monitoraggio per poi includere in ogni pagina del template, subito dopo l’apertura del tag body, il seguente codice:

< ?php include_once("analyticstracking.php") ?>

Aggiungere sito a Google Analytics tramite Google Tag Manager

E’ possibile, infine, aggiungere un dominio a Google Analytics tramite Google Tag Manager, ossia il sistema di gestione tag gratuito che ci mette a disposizione Google (per maggiori informazioni vi rimando alla guida ufficiale). Utilizzare il GTM è sicuramente la migliore modalità di inserimento del codice di monitoraggio.

Il primo passaggio consiste nel creare un nuovo tag. Per farlo andiamo nel menu Tag e clicchiamo su Nuovo.

creare nuovo tag Google Tag Manager.jpg

Subito dopo diamo un nome al tag (potrebbe essere Google Analytics), poi clicchiamo su “Configurazione tag” e scegliamo come tipo di Tag Universal Analytics.

creare tag Google Analytics con Google Tag Manager

Nelle configurazioni del Tag inseriamo il proprio ID di monitoraggio e, facoltativamente, selezioniamo le funzioni della pubblicità display.

Il prossimo passaggio consiste nel cliccare su Attivazione e selezionare l’opzione All pages, in modo da attivare il codice di Google Analytics su tutte le pagine.

attivazione tag Google Analytics

Per rendere operativa la modifica dobbiamo pubblicare il contenitore. Per farlo clicchiamo sul pulsante Pubblica e, nella finestra che compare subito dopo, dare un nome al contenitore e facoltativamente aggiungere una descrizione, ed infine clicchiamo nuovamente sul pulsante Pubblica.

pubblicare tag Google Analytics

Non occorre altro per aggiungere un sito in Google Analytics tramite Google Tag Manager.

Conclusioni

In questo tutorial di livello base abbiamo visto tutte le modalità disponibili per inserire il sito in Google Analytics ed iniziare a raccogliere i dati sul traffico che genera il proprio sito. Come abbiamo potuto vedere è un’implementazione alla portata di tutti.

Il prossimo passo per rendere questi dati utili per il nostro business online, è l’analisi dei dati attività che, invece, in pochi sanno padroneggiare e per cui è consigliabile richiedere una consulenza web analytics oppure frequentare un corso Google Analytics.

Se hai problemi ad aggiungere un sito ad un account Google Analytics non esitare ad utilizzare i commenti!

Lascia un commento