Consulenza Web Analytics e Google Analytics

Consulenza Web Analytics e Google Analytics

Tramite la consulenza Web Analytics predispongo le corrette configurazioni della piattaforma di monitoraggio (principalmente Google Analytics), monitorando gli andamenti e svolgendo analisi approfondite sui dati.

Aiuto il Cliente a monitorare velocemente il proprio sito web, scegliendo i corretti KPI e creando report personalizzati (le cosiddette Dashboard Smart-to-use), mettendolo così in condizione di misurare e ottenere informazioni precise ed interpretabili a colpo d’occhio, anche senza conoscenze approfondite della materia.

Fasi della consulenza Web Analytics e Google Analytics

Le principali fasi della consulenza riguardano:

Google Analytics Audit: consulenza in merito alla strategia di misurazione e alla corretta implementazione di Google Analytics. Prevede la creazione di segmenti personalizzati, implementazione monitoraggio eventi e monitoraggio e-commerce. Ti permette di avere la certezza di misurare i dati in modo corretto e di poter calcolare il ROI sulle attività di web marketing.

Google Tag Manager Audit: installazione e configurazione di GTM. Prevede la creazione, la migrazione e la customizzazione dei tag di tutte le principali piattaforme (Google AdWords, Facebook, DoubleClick, etc). Per coloro che hanno esigenze specifiche è possibile sviluppare tag Javascript ad hoc.

Report personalizzati e Dashboard Smart-to-use: gli strumenti di web analytics, come Google Analytics, ci mettono a disposizione numerosi dati, forse troppi, la cui errata interpretazione potrebbe comportare tutta una serie di scelte sbagliate per la vostra attività online. Tramite Report personalizzati e Dashboard Smart-to-use otterrai soltanto i dati fondamentali per la tua attività, evitando così rischi di interpretazione.

Conversion rate optimization: l’ottimizzazione del tasso di conversione permette di ottenere a parità di traffico maggiori risultati. Tramite l’implementazione di sondaggi, studio del comportamento degli utenti sul sito e A/B test, comprenderemo tutte le frizioni al raggiungimento delle conversioni. Fare pubblicità costa sempre di più ed aumentare il conversion rate significa ridurre notevolmente i costi di acquisizione aumentando il profitto (per maggiori informazioni ti invito a leggere l’articolo al Conversion Rate Optimization).

Chi dovrebbe acquistare una consulenza web analytics e Google Analytics

Ecco un elenco di domande da porvi per comprendere se necessitate di una consulenza web analytics e di un esperto Google Analytics certificato:

  • Conosci qual è il canale di traffico da cui proviene la maggior parte del tuo fatturato online?

Ad esempio se non conosci precisamente quanto fatturi tramite la campagna AdWords e quanto fatturi tramite la campagna SEO, non saprai mai se ti conviene investire di più in servizi di gestione campagne AdWords oppure in servizi SEO, rischiando così di collocare maggiori risorse in un canale poco proficuo.

  • Hai definito come ogni singola attività di web marketing contribuisce al raggiungimento dei tuoi obiettivi di business?

Non sempre gli utenti acquistano subito dopo la prima visita al sito, anzi spesso ritornano più volte sul sito prima di decidere se acquistare un prodotto o richiedere un servizio. Ad esempio se un utente ha conosciuto il tuo sito tramite posizionamento sui motori di ricerca, ma poi è tornato sul sito per acquistare il prodotto digitando direttamente l’indirizzo, la conversione in Google Analytics sarà attribuita al canale di traffico diretto ma è indiscutibile che la SEO ha avuto un ruolo fondamentale nel processo di conversione permettendo all’utente di conoscere il tuo sito.

  • Hai un sistema di web analytics (Google Analytics, Adobe Analytics, Crazy Egg, etc) correttamente configurato che ti consenta di misurare in modo immediato i KPI che hai deciso di osservare?

Una volta stabilito il numero ristretto di KPI fondamentali per la tua attività devi essere in grado di analizzarli velocemente per comprendere come stanno procedendo le campagne di web marketing (SEO, AdWords, Facebook Ads, etc).

  • Hai identificato quali sono le conversioni sul tuo sito?

Ricorda che gli obiettivi di conversione possono essere più di uno e molto diversi a seconda della natura del sito: vendita di un prodotto, iscrizione alla newsletter, download di un software. Anche se probabilmente il tuo CRM è in grado di dirti, ad esempio, chi ha richiesto un preventivo dal sito, solo un sistema di web analytics sarà in grado di dirti quale attività di web marketing devi ringraziare per quella conversione.

  • Hai identificato le micro conversioni sul tuo sito?

Le micro conversioni sono obiettivi intermedi, come ad esempio il download di un pdf o la visualizzazione di un video, che rappresentano un segnale fondamentale per aiutarti a comprendere meglio la complessità di un processo di conversione articolato.

  • Hai attribuito un valore economico alle conversioni ed alle micro conversioni?

Ogni conversione contribuisce in qualche modo farti raggiungere il tuo obiettivo di business e di conseguenza ha un valore. Solo riuscendo a definire il valore di ogni conversione (anche per approssimazioni successive) puoi capire quanto puoi spendere per ottenere più conversioni.

  • Tutte le pagine di atterraggio delle tue attività di web marketing (SEO, DEM, display, search, affiliazioni, etc) sono ottimizzate per facilitare il più possibile il processo di conversione dell’utente?

Ad esempio una campagna AdWords che punta verso una landing page non ottimizzata rischia di essere una macchina che brucia denaro.

  • Hai la possibilità in qualunque momento di vedere come stanno andando i principali KPI che hai scelto di monitorare?

Non importa se questi stiano in una dashboard online o in un file Excel, l’importante è che tu possa consultare quei numeri e soprattutto il loro andamento ogni volta che ne hai bisogno.

  • Hai scelto un modello di attribuzione per le tue conversioni?

Molto spesso una conversione (l’acquisto di un prodotto come la ricezione di un lead) è il frutto complessivo dell’azione di diverse attività di marketing. Un modello di attribuzione ti aiuta ad attribuire un diverso peso alle attività a seconda del modo in cui esse contribuiscono al raggiungimento dell’obiettivo di conversione.

Quando hai bisogno di una consulenza web analytics

Se hai risposto “no” anche solo ad una di queste domande, è consigliabile che richiedi una consulenza web analytics e Google Analytics personalizzata poiché c’è ancora molto che puoi fare per migliorare i tuoi investimenti in web marketing.