Google Analytics cos'è

Google Analytics cos’è e a cosa serve

Scritto da on . Postato in Web Analytics

Google Analytics è lo strumento di web analytics freemium di Google che consente l’analisi e il monitoraggio del comportamento degli utenti di un sito web o di un’applicazione mobile, tramite la collezione di dati client-side (ovvero basati sulla raccolta di dati tramite tag di pagina, ossia il codice di monitoraggio che andiamo ad installare nelle pagine del sito). Vediamo Google Analytics cos’è nel dettaglio.

Perché Google Analytics è gratis?

Google Analytics è gratuito per una scelta strategica di Google che gli permette di generare maggiori entrate economiche. Google principalmente ha interesse che:

  1. gli inserzionisti acquisiti comprendano l’efficacia di sponsorizzarsi tramite campagne AdWords in modo trasparente al fine di far aumentare loro il budget investito nelle campagne. Del resto Google Analytics è fondamentale per la gestione delle campagne AdWords.
  2. gli inserzionisti potenziali siano maggiormente fidelizzati tramite l’utilizzo di Google Analytics e quindi aumentare le probabilità che diventino inserzionisti effettivi di AdWords.

Questi sono i principali motivi che ci consentono di utilizzare gratuitamente Google Analytics.

Codice Google Analytics cos’è

Come anticipato, per tracciare i dati e raccogliere le interazioni dell’utente con il sito web, Google Analytics utilizza un codice javascript il quale dovrà essere inserito in tutte le pagine del sito su cui si intende tracciare i dati.

Il sistema di tracciamento di Google Analytics è del tutto invisibile agli utenti ricorrendo all’uso di cookie, i quali consentono oltreché di tracciare le visite al sito, anche di verificare se un utente abbia già visitato il sito precedentemente, da quale località, quali pagine abbia visualizzato e tanto altro.

codice google analytics cos'è

Il codice Google Analytics quindi, una volta inserito, inizierà a raccogliere informazioni su come gli utenti interagiscono con il nostro sito web, tra cui la URL delle pagine che visualizzano, il browser e il dispositivo che utilizzano, gli eventi che compiono durante la navigazione, ma anche informazioni sulle sorgenti di traffico che li hanno portati sul nostro sito.

Tutti questi dati grezzi vengono inviati ai server di Google Analytics dove saranno elaborati per poi essere mostrati nei report della piattaforma.

codice google analytics raccolta dati

Per ulteriori informazioni su come creare un account Google Analytics e aggiungere il codice di monitoraggio, consulta questo articolo: Come aggiungere un sito a Google Analytics.

Google Analytics a cosa serve? Perché utilizzarlo?

Google Analytics mette a disposizione misurazioni di valore per tutti i tipi di visitatore, fornendo dati quantitativi e qualitativi che descrivono cosa accade su un sito web o app.

Serve a misurare il traffico e ci aiuta a comprendere cosa i visitatori fanno durante le loro visite e in che percentuale raggiungiamo gli obiettivi prefissati (vendite, lead, etc), permettendoci di rispondere a domande come:

  • Quanti visitatori stanno giungendo al mio sito?
  • Da quale zona geografica provengono?
  • Navigano prevalentemente da PC o da Smartphone?
  • Da quale canale di traffico provengono (ad esempio: motori di ricerca)?
  • Sono arrivati tramite traffico organico o a pagamento dei motori di ricerca?
  • Su quali pagine del sito atterrano?
  • Quali sono le pagine e i contenuti più visualizzati?
  • Da quali pagine terminano la navigazione?
  • Quanto tempo restano mediamente sul mio sito?
  • Quanti utenti si sono iscritti alla newsletter questo mese?
  • Quante entrate ha generato il mio sito questa settimana tramite la campagna SEO?
  • Quali prodotti ho venduto oggi tramite AdWords?
  • Quanti utenti entrano da una pagina, visitano un’altra pagina strategica e poi convertono?
  • etc.

Le informazioni mostrate da Google Analytics dovranno poi essere utilizzate con l’obiettivo di comprendere come ottimizzare il nostro sito per raggiungere gli obiettivi di marketing prefissati ed aumentare il tasso di conversione (conversion rate optimization).

Per maggiori informazioni sulle funzioni di Google Analytics vi rimando al sito ufficiale.

Chi dovrebbe utilizzare Google Analytics?

Partendo dal presupposto che usare Google Analytics non significa limitarsi ad installare il codice di monitoraggio sul proprio sito, bensì configurarlo correttamente ed essere in grado di analizzare i dati che ci mostra nei report, dovrebbe utilizzarlo chiunque voglia comprendere se il suo sito sta raggiungendo gli obiettivi di marketing prefissati e in che modo li stia raggiungendo. Se un sito nasce senza obiettivi di marketing è consigliabile chiuderlo, in quanto ha poco senso di esistere (salvo i casi che si abbia un sito per passione).

Ritengo sia paradossale vedere ancora oggi, proprietari di siti corporate ed e-commerce che non riescono a comprendere quale canale di traffico gli permetta di fatturare o su quale forma di pubblicità conviene investire perché con un maggiore ritorno sull’investimento:

  1. Se non conosci quale canale di traffico ti permette di fatturare maggiormente, come puoi stabilire su quale canale investire il budget pubblicitario e in che misura?
  2. Se non riesci a comprendere se ottieni più fatturato tramite SEO oppure tramite AdWords, come decidi quanto investire in servizi SEO e quanto investire in AdWords?

Poniti queste domande e prova a comprendere che qualunque sito può avere benefici dal conoscere informazioni in merito al proprio traffico e ai propri utenti, a patto che si sappiano analizzare i dati raccolti.

Si potrebbe erroneamente pensare che analizzare le metriche web, come le altre forme di ricerca di mercato, sia un qualcosa più indicato alle grandi aziende ma questo non è vero: in realtà tramite Google Analytics, un piccolo blog personale ha accesso alle medesime statistiche di un sito di una multinazionale e può sfruttare i dati raccolti dallo strumento per migliorare le iniziative di web marketing e comprendere ad esempio quale investimento pubblicitario funzionano o meno.

Hai compreso Google Analytics cos’è?

Ora che conosci cosa è Google Analytics, ti consiglio di installarlo ed imparare ad interpretare i dati fondamentali che raccoglie e ci mostra.

Se ti occorrono ulteriori informazioni su come organizzare l’account Google Analytics, ti consiglio di leggere: Account, Proprietà e Viste in Universal Analytics.

Se vuoi imparare lo strumento e fare analisi approfondite ti consiglio il corso Google Analytics avanzato.

Mentre per dubbi o domande in merito, non esitare ad utilizzare i commenti!

Lascia un commento